Formaggelle

Le formaggelle di ricotta (nella lingua locale Pardule) sono tra i dolci più tradizionali della Sardegna poiché legate alla millenaria cultura pastorale.

Nel periodo pasquale  sono il dolce offerto in tutte le famiglie agli ospiti, la caratteristica croccantezza esterna che contrasta con il cuore tenero di formaggio rende questi dolci irresistibili al palato.

In alcune zone della Sardegna le formaggelle vengono preparate utilizzando al posto della ricotta il formaggio (Casu in dialetto) per la composizione del ripieno da cui deriva il nome Casadinas.

Questa che vi proponiamo oggi nel nostro blog di cucina è la ricetta delle inviataci da Vanna Nuvoli che ringraziamo.

Condividetela nei Social Network con i vostri amici e buon appetito!

 

Formaggelle

By 17/11/2015

  • Prep Time :60 minutes
  • Cook Time :20 minutes

Ingredients

Instructions

Prepariamo la pasta:

  1. Impastare tutti gli ingredienti fino a creare un' impasto liscio ed omogeneo e lasciare riposare coperto con la pellicola trasparente.

Per il ripieno:

  1. Lavorare bene la ricotta con lo zucchero.
  2. Aggiungere le uova una per volta, la farina , lo zafferano, il lievito, la scorza delle arance e dei limoni.
  3. Dividere l'impasto in due parti, in una parte aggiungere l'uvetta precedentemente fatta rinvenire in poca acqua tiepida e ben strizzata.
  4. Nell'altra parte dell'impasto aggiungere una manciata di gocce di cioccolato.
  5. Con un mattarello stendere la pasta riducendola a una sfoglia sottile, con l'aiuto di una tazza o di un coppa pasta del diametro desiderato tagliare dei dischi dalla sfoglia.
  6. Al centro di ogni disco mettere un cucchiaio del ripieno.
  7. Pizzicare i bordi dei dischi per creare le tipiche forme.
  8. Mettere le formaggelle in una teglia foderata di carta forno.
  9. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Note:

  • Utilizzate preferibilmente ricotta del pastore non quella in vaschetta.
  • Potete utilizzare anche la ricotta vaccina ma risulterà troppo acquosa e difficile da lavorare.
  • La scorza degli agrumi è facoltativa, potrete ridurre la quantità o se non vi è gradita, eliminarla.
Print

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,50 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *